/* CSS Barra dei Cookie */ div#cookieChoiceInfo { background-color: #000 !important; color:#FFF; font-weight:bold; font-size:14px; font-family: Georgia; } #cookieChoiceInfo > a:nth-child(2),a#cookieChoiceDismiss { color: #FFF; background: #e50909; filter:progid:DXImageTransform.Microsoft.gradient(startColorstr='#fedede', endColorstr='#e50909',GradientType=0); text-align:center; padding:3px 12px; text-decoration:none; border-radius:8px; font-family:Georgia; font-size:14px; font-weight:bold;} #cookieChoiceInfo > a:nth-child(2):hover, a#cookieChoiceDismiss:hover { color:#FFF; text-decoration:none; position: relative; top:1px;left:1px; }

mercoledì 24 agosto 2011

The Wool Box and Biella The Wool Company




Yesterday I met the incredible team of The Wool Box and the Biella The Wool Company. It has been a very interesting and lovely day, I have discovered these two important projects and visited historical sites.

Ieri ho conosciuto l'incredibile team di The Wool Box e Biella The Wool Company. E' stata una giornata meravigliosa e interessante, alla scoperta di questi due importanti progetti e di siti storici.



I am facinated by the idea to know the exact sheep grazing, the area from which it arrives, when the sheep has been sheared and where the fiber has been spinned of the yarn that I am going to knit. Ready to cast on:):)

Mi affascina l'idea di conoscere l'esatta provenienza del pascolo, l'area da dove arriva, quando la pecora è stata tosata e dove le fibre sono state filate della lana del progetto che sto per avviare:):)




13 commenti:

  1. Cavoli se me lo dicevi facevo di tutto per venire anche io così ti incontravo.

    Io avevo mandato lì mio marito che era in zona qualche tempo fa ma devo assolutamente andarci di persona!

    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Belle lane! Interessante il progetto, ma non ti sembra un'esagerazione? Lo so, anche in Inghilterra ed in altri posto lo fanno, a volte però ho come l'impressione che sia una ricercatezza un po' eccessiva, come capita anche nell'alta cucina in cui si ricercano sottigliezze e specializzazioni forse superflue.
    Personalmente tutto quello che è ricercato e iper-specialistico mi attrae molto e ne subisco immediatamente il fascino, poi il mio coté più calvinista ed essenziale mi fa nascere dei dubbi!
    Però non mi dispiacerebbe provarle queste belle lane...:):)

    RispondiElimina
  4. Anch'io li ho visitati tempo fa, hai visto che meraviglia il sito e l'archivio? Il progetto è ambizioso e interessante, e le lane sono davvero particolari, ho avuto il piacere di provarle in anteprima e trovo che abbiano sia qualità che potenzialità. Cosa ne farai? Ciao!

    RispondiElimina
  5. Non vedo l'ora di saperne di piu' ;-)

    RispondiElimina
  6. Che invidia! Non vedo l'ora che mettano lo shop on-line e di trasferirmi nella casona nuova ;))) more room for yarns...ok and for kids ;)

    RispondiElimina
  7. che bello!!!!! non vedo l'ora di sapere cosa farai!!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Cinzia:)) Allora la prossima volta organizziamo:)

    RispondiElimina
  9. Gabriela: le tue riflessioni sono molto interessanti e anch'io ne subisco subito il fascino:) Adesso che sto avviando le maglie del progetto e leggo sull'etichetta la provenienza del pascolo delle pecore, provo una sensazione di tenerezza e provo ad immaginarle:) Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Knitting Bear: l'archivio e il sito sono meravigliosi, è proprio vero:)

    RispondiElimina
  11. Francesca: puoi trovare tante informazioni sul loro sito e presto dovrebbero avere anche un e-shop:)

    RispondiElimina
  12. Paola: che meraviglia, più spazio per la famiglia e una stanza della lana:) Paradiso:) Quando ti trasferisci?

    RispondiElimina
  13. Grazia: sto studiando un progettino nuovo:):):)

    RispondiElimina