mercoledì 13 ottobre 2010

30 cms circular needles - ferri circolari di 30 cm

citron 001

I am so happy I have discovered them, as by chance last year. I had put them in a box, the box with the needles that might be helpful one day. I can knit sleeves, leg-warmers, gloves, all in the round, as with regular circular needles. They are 30 cms long and perfect, created by Addi. They are also called sock needles. Sometimes they feel funny in the hands, since they are so tiny and short, but they work perfectly and I don't have to worry about the stitches' tension as with the Magic Loop technique. Here, I am testing the sleeves for a Wrap and I only have 40 stitches on my needles.

Sono così felice di averli scoperti, quasi per caso, l'anno scorso ed erano rimasti in una delle mie scatole dei ferri che un giorno potrebbero servire. Posso lavorare maniche, scalda-muscoli, guanti, tutti in tondo, come con i ferri circolari normali. Sono lunghi 30 cms e sono perfetti, creati da Addi. Sono anche chiamati sock needles. A volte, mentre lavoro, ho una sensazione buffa nelle mani, sono così piccoli e corti, ma funzionano meravigliosamente e non devo preoccuparmi di cose come la tensione quando lavoro, come per la tecnica del Magic Loop. Qui, sto testando delle manciche per uno scaldaspalle e ho solo 40 maglie sul ferro.

33 commenti:

  1. Beata te!!! io se provo a chiedere in giro quelli da 40cm mi guardano come se fossi una scema!! ;(

    RispondiElimina
  2. Ecco...io ho il problema analogo, sto lavorando dei fingerless gloves con il cavo da 60 cm...un delirio :(

    RispondiElimina
  3. @Lady Marion, Tzugumi: li ho trovati qui e li chiamano prorpio Addi sock needles:
    http://www.paviyarns.co.uk/cgi-bin/trolleyed_public.cgi?action=showprod_ADDISOCK

    RispondiElimina
  4. Fine mese vado in Belgio e vedo se li trovo, in effetti per i fingerles e calzini sono proprio l'ideale!!! Grazie come la solito!!!

    RispondiElimina
  5. Ma sono deliziosi! E utilissimi! Penso che seguirò il tuo esempio e ne ordinerò qualcuno anch'io visto che ho deciso di regalare alle amiche del "mio" circolo della maglia tanti bei guanti (senza dita) caldi e colorati per Natale.
    Ciao!

    RispondiElimina
  6. interessante! per i cappellini è perfetto :)))

    RispondiElimina
  7. I love Addi circular needles and the fact that they come in such a big variety of lenght: from the short 30-40 cm that come so handy if you don't like magic loop method, through the 60, 80 and 100 cm that are perfect for knitting sweaters in the round to 150cm that are so comfortable for knitting big shawls.

    Happy Knitting,
    Kasia

    RispondiElimina
  8. Have to get some for me!Like them!

    RispondiElimina
  9. ....questo è uno di quei post che non dovrei leggere... perchè sono appena andata sul sito e speso un capitale in ferri circolari di 30 cm!
    Aspetto con trepidazione il mio pacchetto, speriamo sia rapido!

    RispondiElimina
  10. Grazie per la segnalazione. In effetti il magic loop non è la mia tecnica preferita, e sapere che si può farne a meno è fantastico!
    Elena

    RispondiElimina
  11. puoi portarli con te la prossima volta che vieni al lingotto? sono curiosa di provare che sensazione dà tenerli in mano. :-)

    RispondiElimina
  12. per chi abita vicino a Milano, io da Canetta quelli da 40 cm li ho trovati e sembra abbiano un buon assortimento!

    RispondiElimina
  13. ma sono una grandiosa invenzione!a volte mentre lavoro piccole cose con la tecnica del magic loop mi domando "ma quanto tempo in meno perderei se non dovessi spostare continuamente le maglie da un punto all'altro del cavo??"
    ;-)

    RispondiElimina
  14. geniali!! esistono anche con cavo da 20cm!! ma forse poi diventano troppo corti... mi chiedo però come si fa quando il lavoro si stringe fino a 6-8 maglie (es. cappello stile teletubbies)... in quel caso penso che il gioco di ferri sia l'unico sistema per chiudere, no??

    RispondiElimina
  15. Ciao Silvia:):) Si, quando le maglie diventano poche poche bisogna chiudere con il "gioco di ferri":):):)

    RispondiElimina
  16. Ciao, io questi ferri li uso da tantissimi anni, ma li uso solo per fare il giro collo o per i bordi di cardigan, non ho mai usato un ferro solo circolare, io ne uso due, ma penso che proverò per fare le maniche per un scaldaspalle, grazie e ciao Anny

    RispondiElimina
  17. Sei bravissima!!! Dai un'occhiata a questo blog! Sarebbe un onore averti tra noi!
    http://unitecontroilcancro.blogspot.com/

    RispondiElimina
  18. Ciao Valentina, grazie dei super complimenti:):)
    Ora vado a vedere, molto volentieri:)

    RispondiElimina
  19. wow... grazie per l'informazione :-)

    ma sono fissi, vero? bisogna comprarne tanti quanti sono i mm disponibili. O esiste anche il set, secondo te?
    daniela

    RispondiElimina
  20. Bellissimi!!!!
    Ti seguo spesso, ma non ho mai postato.
    Finalmente ho trovato un pattern che mi piace tanto x un regalo x un bimbo di 6 mesi, ma prevede l'uso del gioco di ferri xchè è un top-down, si usa x le maniche (vedi http://thebrownstitch.com/search/label/Baby%20Cardigan%20v.2). Non ho mai usato i ferri a doppia punta, vorrei usare quelli circolari da 40cm della Knit-pro con punte intercambiabili. Ho visto xò che in alcuni punti si devono intrecciare 3 o 4 maglie, come faccio con la lavorazione circolare? Seguo il pattern e prendo il gioco di ferri?
    Eventualmente (visto che mi piacciono tantissimo e li vorrei comprare comunque) i ferri circolari da 40 cm x cosa si possono utilizzare?
    Scusa il fiume di domande, ma quì a roma solo se chiedi un circolare ti guardano come se fossi una marziana e, ovviamente, nessuno li sa utilizzare...

    RispondiElimina
  21. Ciao Reby:):):)
    Prima di tutto super grazie per il tuo commento, fanno sempre molto piacere.
    Sono andata a vedere il maglioncino per cuccioli, troppo carino, e i ferri a doppie punte sono infatti usati per le maniche. Io oserei i ferri circolari con la tecnica del Magic Loop. In realtà i ferri circolari sostituiscono i ferri a doppie punte, se pensi alla lavorazione dei calzini. Le maglie riesci a intrecciarle anche con i ferri circolari, al massimo usi un ferro ausiliare.
    I ferri circolari si possono usare per tantissime cose, i colli, gli scialli, le maglie top-down, i cappeli ....
    Fammi sapere come procede:)
    Emma

    RispondiElimina
  22. Grazie, sei stata gentilissima.
    Per ora ho usato i circolari solo x fare dei colli, ma mi sono trovata benissimo, leggeri, maneggevoli, e quindi, non volevo usare il gioco di ferri proprio xchè lo trovo un pò macchinoso.
    Proverò senz'altro con i circolari e il magic loop.
    Magari visto che ci sono mi compro pure questi mini...
    A proposito di complimenti, i tuoi scialli sono uno più bello dell'altro.... prima di farne uno però devo convincere il maritozzo, dice che sono da nonna (io ho 32 anni)...

    RispondiElimina
  23. Grazie ancora per i complimenti ...:):):):)

    RispondiElimina
  24. Cara Emma, è da un po' che seguo i tuoi lavori da un paio di settimane sto usando i ferri circolari e mi trovo bene, ho fatto uno scaldacollo ed ho quasi finito un cappellino, effettivamente lavoro più velocemente rispetto ai ferri tradizionali, ho bisogno però di sapere una cosa, tu utilizzi i ferri circolari per confezionare molte cose, molte delle quali necessitano di una lavorazione in cerchio quindi si lavora in continuo senza mai necessità di girare il lavoro, ma con lo scialle che non è in continuo come si fa? Quì dovrai per forza girare il lavoro, in questo caso come per la confezione di un golf quando arrivi allo scalfo delle maniche come fai? Sono una principiante autodidatta spero di essere stata chiara, in ogni caso ti ringrazio per le tantissime cose che ho imparato e per la semplicità con cui le descrivi.

    RispondiElimina
  25. Cara Nanin,
    grazie per aver scritto le tue meravigliose parole:)
    I ferri circolari si possono usare tranquillamente anche per progetti che non sono tondi, per cui li usi come se fossero "normali", lavorando avanti e indietro. Sono comodi per esempio per gli scialli perché alla fine in genere hai tantissime maglie (che non starebbero su un ferro dritto) e perché ti permette di vedere il progredire del lavoro (facendo scivolare il lavoro sul cavo puoi visualizzare la forma dello scialle o del lavoro in corso). Per i cardigan lavorati con i circolari, in genere sono quelli che si chiamano top-down (perchè si lavorano dallo scollo verso il basso) si lavorano sempre andando avanti e indietro (se sono aperti sul davanti, in tondo se sono maglioni chiusi) e si chiudono le maglie (o si mettono in sospeso se si vogliono fare le maniche) per poi rimetterne alcune per il giro manica e proseguire ocn il resto del corpo. Su Ravelry puoi trovare tante idee cercando tra i pattern con le parole chiave top-down cardigan oppure anche il mio Rosa's Sleeveless Cardi usa questa tecnica.
    Un abbraccio e buon lavoro
    Emma

    RispondiElimina
  26. Innanzitutto ti ringrazio per la spiegazione, ora andrò a vedere i top-down, ma una cosa è certa ho iparato tantissime cose curiosando sul tuo sito.
    Grazie ancora

    RispondiElimina
  27. Ciao Emma complimenti per la trasmissione , ho bisogno del tuo aiuto voglio comprare i ferri circolari per guanti alla mia citta non li trovo mi sai aiutare per comprare dandomi un aiuto grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti :) Li puoi trovare online da unfilodi.com oppure woolcrossing.it :)

      Elimina
  28. Cara Emma congratulazione per la trasmissione la seguo con piacere . Ho bisogno del tuo aiuto voglio comprare i ferri circolari per i guanti che fai tu ma nella mia città non li ho trovati mi puoi aiutare per come trovarli , io ho trovato in internet di misura 40 cent vanno bene . Saluti e grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, li puoi trovare da unfilodi.com oppure woolcrossing.it :)

      Elimina
  29. Ciao Emma
    e' la prima volta che scrivo! Complimenti per i tuoi lavori e per la disponibilità ad insegnare i trucchi e le tecniche!
    Io ho sempre sferruzzato col metodo tradizionale, adesso mi state veramente coinvolgendo e interessando al metodo english con i ferri circolari... li comprero' presto.
    Nel frattempo sto finendo uno splendido Fireside Sweater fatto con la solita tecnica dei pezzi, pero' per le maniche volevo evitare le cuciture visto che la lana si lavora con i ferri del 5: secondo te posso farle con il gioco di ferri da calza a doppia punta? Ci starebbero i punti? O nel gioco dei Addi sock needles di cui tu parli? Che cosa e' meglio secondo te?
    Ciao e grazie! Donatella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :) Dipende anche da quante maglie avrai, puoi usare il gioco di ferri, oppure il cavo da 40 con le punte corte oppure il circolare da 30 :)

      Elimina