/* CSS Barra dei Cookie */ div#cookieChoiceInfo { background-color: #000 !important; color:#FFF; font-weight:bold; font-size:14px; font-family: Georgia; } #cookieChoiceInfo > a:nth-child(2),a#cookieChoiceDismiss { color: #FFF; background: #e50909; filter:progid:DXImageTransform.Microsoft.gradient(startColorstr='#fedede', endColorstr='#e50909',GradientType=0); text-align:center; padding:3px 12px; text-decoration:none; border-radius:8px; font-family:Georgia; font-size:14px; font-weight:bold;} #cookieChoiceInfo > a:nth-child(2):hover, a#cookieChoiceDismiss:hover { color:#FFF; text-decoration:none; position: relative; top:1px;left:1px; }

mercoledì 8 agosto 2012

The Math - La matematica


After thinking and creating a pattern there is a lot of math, for the size development and all the details. It's so facinating to me how all the numbers have a rythm, a special rythm in pattern development:) And I like this part, it's the confirmation that the creative idea works:)

Dopo aver pensato e creato un modello c'è tanta matematica, per lo sviluppo taglie e tutti i dettagli. E' così affascinante come tutti i numeri hanno un ritmo, un ritmo speciale nello sviluppo dei modelli:) E questa parte mi piace, è la conferma che l'idea creativa funziona:)

6 commenti:

  1. Beata te che ti diverti, ti invidio. Io mi perdo con la matematica della maglia, è un mio handycap grave. Fare i calcoli è qualcosa che mi terrorizza e mi blocca.

    RispondiElimina
  2. Carissima Emma, ti leggo semprissimamentevolmente... (è il caldo!?)... Con la knit-math io perdo il filo, mi confondo, non so la procedura, basi apparte ma... mi manca... l'armonia della matematica nel mio occupazione preferita. Sferruzzo di continuo, ovunque ma non concludo, brutto eh? Matematicamente parlando mi piacerebbe immensamente un TUO workshop appositamente studiato per la maglia. Ho seguito altri corsi online, ma non è uguale. Un conto è seguire e basta, un altro è leggere la trascrizione del testo in inglese, tradurselo mentalmente e metterlo in pratica. Ok, lo fai 3/4 volte e poi dici: vabbè va'... aloha!
    Sarebbe incredibile, imparare da te una volta e per tutte! Ma non tutte possiamo viaggiare, purtroppo, ahimè.
    Chissà spero... non si sa mai.

    Ti saluto tanto cara Emma, un abbraccio.

    E grazie per avermi letta.

    Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Arianna, mi ha fatto molto piacere leggerti :))) e vediamo se riesco a studiare qualcosa per l'online:)) cosa ti piacerebbe nello specifico? Cosa senti che sia piú importante?
      Grazie per i complimenti e sono felicissima che mi leggi sempre:)))
      Emma

      Elimina
    2. Ciao Emma, mi spiego meglio... Da autodidatta posso dirti che ho studiato libri e libri italiano ed ora spazio nella lettura con il resto del mondo :O) la mia biblioteca casalinga fa impressione, ma nonostante tutto non vado al di là delle solite misure canoniche, per la paura -leggi TERRORE- di sbagliare le misure: copio il modello e basta, non diventa MIO, personale, è semplicemente una copiatura, sì certo carino fatto bene ma manca un input. Lo vorrei adattare alla mia figura, sentirlo mio: prendere un modello e modificarlo ecco, con il filato che ho a disposizione (dalle mie parti negozi veramente cool di filati non ve ne sono. Altro che in Lombardia e Piemonte)...
      Pensavo a qualcosa in video, non necessariamente gratis, ovvio, ma credo sia troppo impegno e non sarebbe giusto, ma per iscritto (scripta manent), sarebbe incredibile leggerti ed imparare bene: in caso di emergenza... S.O.S. EMMA?! Of course!!! Non necessariamente gratis, ovvio. E, imparare tralasciando le basi magliexferri=campione, ma iniziando a, scusa la ripetizione, modificare su carta il modello, ecco. Parlo solo di carta e penna, matematica per la maglia PURA! Lo so che chiedo un po' troppo cara Emma, ma non tutte possono spostarsi per seguire corsi VALIDI, e UTILI soprattutto, tenuto comunque conto che, d'imparare non si finisce mai. Adoro il tuo modo di spiegare, e sento che sarebbe d'aiuto a tante come me che hanno qualche timore con la matematica per la maglia. Sarebbe un vero onore imparare da te, capire la TUA KNITTING-MATH, quella di Emma Fassio.
      Scusami tanto se sono stata così prolissa ma erano anni che te lo volevo chiedere ma... non osavo disturbarti con tutto quello che già fai per noi, tue lettrici.

      Ti ringrazio tanto e ti abbraccio forte cara, a presto.

      Ari

      Elimina
  3. la matematica nella maglia...interessante........
    Piacerebbe anche a me riavvicinarmi alla maglia , ma in modo "attuale" e saper leggere gli schemi in inglese...

    Ho una voglia matta di sferruzzare qualcosa per me !!!

    Marina

    RispondiElimina