/* CSS Barra dei Cookie */ div#cookieChoiceInfo { background-color: #000 !important; color:#FFF; font-weight:bold; font-size:14px; font-family: Georgia; } #cookieChoiceInfo > a:nth-child(2),a#cookieChoiceDismiss { color: #FFF; background: #e50909; filter:progid:DXImageTransform.Microsoft.gradient(startColorstr='#fedede', endColorstr='#e50909',GradientType=0); text-align:center; padding:3px 12px; text-decoration:none; border-radius:8px; font-family:Georgia; font-size:14px; font-weight:bold;} #cookieChoiceInfo > a:nth-child(2):hover, a#cookieChoiceDismiss:hover { color:#FFF; text-decoration:none; position: relative; top:1px;left:1px; }

martedì 27 marzo 2012

Yarn Shopaholic - Acquisti d'impulso lanosi


I must confess that I don't feel that guilty for being a yarn shopaholic...it actually makes me happy....knowing that somewhere hidden in my stash there is always a treasure, as these Habu skeins (silk stainless, cotton Gima and silk mohair kusa)...I had bought them 2 years and half ago and it is almost time to use them.
It is true, fibers and knitting are my true passions, and my stash makes me happy:)))

Devo confessare che non mi sento in colpa per i miei acquisti d'impulso lanosi...mi rende felice...sapere che da qualche parte nascosto nel mio stash c'è sempre un tesoro, come queste matasse dell'Habu (silk stainless, cotton Gima e silk mohair kusa)...le avevo comprate circa due anni e mezzo fa ed è quasi arrivato il momento di usarle.
E' vero, le fibre e il lavoro a maglia sono le mie vere passioni, e il mio stash mi rende felice:)))

6 commenti:

  1. Quello che spendo in lana lo risparmio in terapia e farmaci ;-)
    Non so come sarei messa oggi senza i miei hobbies, in questo periodo lunghissimo di disoccupazione.

    RispondiElimina
  2. Pienamente d'accordo con Rossella, ti confesso d'avere le mie scorte di filato gelosamente conservate nelle bellissime e praticissime scatole Ikea, nei momenti un po' bui le apro li guardo avendo l'imbarazzo della scelta ogni volta, poi sogno quello che potrei farci e quando le richiudo è come aver appena avuto una terapia d'urto.....bellissimo.....e soprattutto non mi sento mai in colpa.

    RispondiElimina
  3. Vero verissimo!Quando entro nella mia stanza magica e apro cassetti e antine, davanti a lane e cotoni e stoffine, mi sento subito meglio, anche dopo una giornata spaventevole!!Ottimo antistress!...e niente sensi di colpa!! Buona creatività
    Cinzia

    RispondiElimina
  4. Habu makes such interesting yarns - I added to my collection of them last year and I must confess I haven't used them yet (Ramie, copper, linen, etc.) Non, je ne regrette rien!

    RispondiElimina
  5. Same here -- I never feel guilty adding to my ever-growing stash, especially when I suppose my local yarn shops! : )

    RispondiElimina
  6. Vero. daccordo anch'io: una scorta di filati che ti piacciono e che pensi "un giorno" lavorerai, è un modo per sfuggire alla monotonia quotidiana.
    In fin dei conti non è così terribile essere afflitti dalla LqA - Sindrome della Lanista Quasi Anonima...(o, del lanista quasi anonimo, dico io...)

    RispondiElimina