/* CSS Barra dei Cookie */ div#cookieChoiceInfo { background-color: #000 !important; color:#FFF; font-weight:bold; font-size:14px; font-family: Georgia; } #cookieChoiceInfo > a:nth-child(2),a#cookieChoiceDismiss { color: #FFF; background: #e50909; filter:progid:DXImageTransform.Microsoft.gradient(startColorstr='#fedede', endColorstr='#e50909',GradientType=0); text-align:center; padding:3px 12px; text-decoration:none; border-radius:8px; font-family:Georgia; font-size:14px; font-weight:bold;} #cookieChoiceInfo > a:nth-child(2):hover, a#cookieChoiceDismiss:hover { color:#FFF; text-decoration:none; position: relative; top:1px;left:1px; }

martedì 27 dicembre 2011

Straight or circular needles- Ferri dritti o circolari

I have realized that even if  I can knit with straight needles, I usually choose the circular ones.
I find them more comfortable to use, they are lighter and easier to carry around. If they are made in wood, I am less afraid that they can break in my bag since they are shorter. They also allow to try on the work in progress in a more realistic way. 
It is true, I have started to use more often only circular needles.

Mi sono resa conto che anche quando posso lavorare con i ferri dritti, scelgo quelli circolari.
Li trovo più comodi da usare, più leggeri e pratici da portare in giro. Se fatti di legno, ho meno paura che si possano rompere nella borsa perché più corti. Ti permettono anche di provare in modo più realistico il lavoro in corso. 
E' vero, ho iniziato a usare sempre di più solo i ferri circolari.

8 commenti:

  1. regolare la tensione però è più difficile. A volte sul lavoro alcune maglie sembrano più "larghe". SI restringono con il bloccaggio che tu sappia? Spero di sì! :)

    RispondiElimina
  2. circolari forever! di recente ho "dovuto" riprendere quelli dritti visto che erano gli unici a disposizione in quel momento e mi sono trovata davvero in difficoltà

    RispondiElimina
  3. Io adoro i ferri circolari ,li ho comprati e ogni tanto li prendo convinta di realizzare l'intero lavoro ma presto mi arrendo perche' con i ferri tradizionali viaggio alla velocita' della luce......... Al contrario dei circolari con i quali invece sono meno di un treno a vapore!!!!!
    Un bacio e buone feste
    Luigi@

    RispondiElimina
  4. Bisogna prenderci la mano ma poi assolutamente ferri circolari e ci aggiungo: con punta di bamboo.
    Maria

    RispondiElimina
  5. io non riesco a usare neanche quelli normali per una banale sciarpa :(

    RispondiElimina
  6. A proposito di ferri circolari... Vorrei iniziare il caponcho, ho già il filato e i ferri (ho il set Addi), ma nelle spiegazioni non è specificata la lunghezza del cavo... Quello da 60 mi pare lungo. Oppure devo lavorare in magic loop? Qualcuno mi sa dire qualcosa? Sono una principiante!!!
    Grazie!
    Valentina

    RispondiElimina
  7. Ciao Valentina:)
    Ti consiglierei di usare la tecnica del Magic Loop, all'inizio della realizzazione del Caponcho. Poi vedrai, che facendo gli aumenti, il filo non sarà più troppo lungo e potrai lavorare tranquillamente in tondo senza problemi:)
    Buon lavoro
    Emma

    RispondiElimina
  8. Vado controcorrente: amo lavorare con i ferri dritti.Le poche volte che ho usato quelli circolari mi sono sentita a disagio, il lavoro non mi scorre, non mi piace tirar sù le maglie dalla parte flessibile alle punte.Vedo che adesso i circolari stanno prendendo sempre più piede anche in Italia, ma io sono per "resistere, resistere, resistere"

    RispondiElimina